image008Il comandante della Legione Carabinieri “Sicilia”, Generale di Divisione Riccardo Amato, si è recato oggi in visita al Comando provinciale dei Carabinieri di Agrigento per porgere il suo saluto di commiato. Il Generale Amato infatti fra pochi giorni lascerà la sede del comando Legione di Palermo per raggiungere la capitale, dove assumerà la carica di Direttore delle Scuole di Perfezionamento FF. PP. Il Comandante della Legione, che è stato accolto nella caserma “Biagio Pistone” dal Comandante Provinciale, Colonnello Riccardo Sciuto, ha incontrato i comandanti del Reparto Operativo e delle cinque Compagnie, accompagnati da una rappresentanza di comandanti di Stazione e di Carabinieri che operano sul territorio della provincia agrigentina, nonché tutti gli ufficiali ed il personale della sede del Comando provinciale. Nella circostanza il Generale Amato ha espresso il più vivo apprezzamento, gratitudine ed affetto per l’alto spirito di sacrificio profuso quotidianamente nell’espletamento del servizio istituzionale, per il lavoro svolto ed i lusinghieri risultati conseguiti nel settore operativo. All’incontro erano presenti anche i delegati della rappresentanza militare, nonché quelli dell’Associazione Nazionale Carabinieri di Agrigento. Durante la giornata il Generale Amato si è recato in Prefettura dove è stato ricevuto dal Prefetto D.ssa Francesca Ferrandino e dal Questore Giuseppe Bisogno. Successivamente si è recato al Palazzo di Giustizia dove ha incontrato il Presidente del Tribunale Dr. Luigi D’Angelo ed il Procuratore della Repubblica Dr. Renato Di Natale.