Deserta la gara per assegnare agli stabilimenti balneari i terreni rimasti vuoti dopo le demolizioni degli immobili abusivi per farne parcheggi. Le aree della costa interessate erano quelle di Contrada Pisciotto, contrada San Nicola/Rocca, Poliscia, Playa, Contrada Montegrande, Nicolizia, contrada Lavanghe e contrada Lavanghe Sant’Angelo. Nessuna offerta è stata presentata entro i termini previsti e la cui scadenza era fissata alle ore 10 del 25 Luglio.