sede-1170x400Sono arrivate le dimissioni del licatese Gaetano Moscato, ormai ex presidente del Consorzio acquedottistico Tre Sorgenti. Passo indietro scaturito a causa della mancata revoca della delibera assembleare con la quale era stato disposto il passaggio delle reti del Consorzio all’Ato idrico. Il diretto interessato ha spiegato le ragioni del suo passo indietro. “Mi ero espresso chiaramente. Si voleva perdere ancora del tempo e avevo già annunciato che in caso di mancata decisione definitiva mi sarei dimesso. Un atto si può solo revocare o far andare avanti. Mi ritengo una persona corretta e ho preferito fare un passo indietro”.