Guardia Costiera 1Revocata l’ordinanza emessa nel settembre 2013 riguardante “il divieto di ingresso e uscita di navi, di natanti in genere, il movimento, l’ancoraggio, l’ormeggio, il disormeggio, l’alaggio, il transito pedonale, la circolazione veicolare nonché di qualsiasi operazione portuale in orario notturna”. La revoca al provvedimento è stata firmata dal comandante dell’ufficio Circondariale marittimo, il Tenente di vascello Luca Montenovi in seguito al “ripristino della funzionalità dell’impianto di illuminazione del porto da parte della ditta incaricata dal Genio civile di Agrigento”. Il porto torna quindi transitabile.