Guardia Costiera 1Gli uomini della Guardia Costiera della Capitaneria di Porto, agli ordini del Tenente di Vascello Alessandro Ferruccio Grassia, e i Carabinieri hanno portato a termine un’importante operazione di polizia marittima a tutela della sicurezza balneare. L’attività si inserisce all’interno dell’Operazione “Mare Sicuro 2013” ed è volta al contrasto dell’illecita circolazione di acquascooter. A partire dalle 15 di ieri, personale in mare e in terra, ha operato lungo il tratto costiero licatese. Alla fine della giornata, quattro gli acquascooter sequestrati e quattro i verbali di illecito amministrativo emessi. Per tutta la durata della stagione estiva, il livello di guardia da parte della Guardia Costiera e dei Carabinieri sarà mantenuto alto per vigilare sulla sicurezza di tutto il tratto costiero licatese.