s.agostUn terrazzamento in legno in grado di contenere altri eventuali cedimenti è stato realizzato sul prospetto esterno della chiesa di Sant’Agostino da cui venerdì scorso si è staccato un grosso pezzo di cornicione con il relativo intervento dei Vigili del Fuoco per la necessaria messa in sicurezza. Temendo ulteriori cedimenti con rischio per la pubblica incolumità, si è deciso di realizzare una barriera in legno in grado di “assorbire” la caduta di calcinacci in attesa di interventi di messa in sicurezza definitivi.