carabinieri_Sono diciotto le persone segnalate alla magistratura dai Carabinieri in tutto il territorio provinciale agrigentino, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio espletati negli ultimi giorni. Per porto di armi o oggetti atti ad offendere, a Licata, in via Torquato, i Carabinieri hanno sorpreso con un’ascia un 31enne che, alla richiesta sul possesso dell’attrezzo non ha fornito alcuna giustificazione. Sequestro dell’arma impropria e denuncia alla Procura della Repubblica sono così scattati per l’uomo, già noto alle Forze dell’ordine per i suoi precorsi penali.