Al Lo Monaco di Mondello la Parmonval ottiene i tre punti in rimonta. Infatti l’anticipo si chiude con il risultato di 2-1. Gara dettata dal nervosismo in campo, con parecchi ammoniti e compromessa dall’espulsione al 37’ di Sangiorgio del Licata che giocherà per tutto il secondo tempo in inferiorità numerica. A sbloccarla ci pensa Cannavò su calcio di rigore al 7’. Non si fa attendere la reazione dei palermitani che cercheranno il pari soprattutto quando il Licata rimarrà in dieci. Così nella ripresa Sidoti al 75’ pareggia i conti, per poi portarsi in vantaggio nei minuti finali con Cocuzza. Poteva avere un esito diverso questa trasferta che si preannunciava insidiosa. Anche senza l’apporto della tifoseria gialloblu è stato difficile portare a casa il risultato. Ciononostante le aquile sono sempre in alta quota, in attesa delle partite di domani. Servirà una riflessione attenta durante la settimana, perché il Licata sa di dover reagire già dal prossimo turno.

Salvatore Cucinotta