Pronto soccorso LicataSi è svolto ad Agrigento, presso la sede dell’Asp, il programmato incontro voluto dalla Commissione Consiliare Sanità, con il direttore generale Salvatore Ficarra. A rappresentare la commissione, per l’occasione accompagnata dal Commissario Brandara, sono stati i consiglieri Angelo Bonfissuto (presidente), Vincenzo Callea, Violetta Callea e Giuseppe Scozzari. Nel corso dell’incontro, tra i vari temi affrontati, si è in particolar modo discusso delle problematiche inerenti il Pronto Soccorso dell’ospedale San Giacomo d’Altopasso, a seguito dell’interrogazione presentata dalla Commissione Sanità. A tal fine, il Direttore Generale dell’Asp ha assicurato che, entro la fine di febbraio, i locali del pronto soccorso saranno sottoposti ad una ristrutturazione generale, mentre in merito alla pianta organica della stessa unità operativa, si atterrà a quanto disposto dalle linee guida dell’Assessorato Regionale Sanità nel rispetto del piano sanitario regionale. Il dottore Ficarra ha inoltre dichiarato che entro febbraio saranno inaugurati i nuovi locali destinati ad ospitare l’unità operativa complessa di Riabilitazione e lungo degenza. Per quanto riguarda il personale, si andrà incontro ad un riordino dello stesso sulla base del Piano Sanitario Regionale. Inoltre, per quanto riguarda il reparto di chirurgia è stato prospettato, a breve, l’inserimento di una ulteriore unità medica. Relativamente al problema del trasferimento della sede della Guardia Medica dall’ospedale in una zona centrale, problema più volte sollevato anche dalla stessa Commissione consiliare Sanità, il Direttore Generale ha assicurato la propria disponibilità ad utilizzare i locali di proprietà dell’Asp siti in corso Vittorio Emanuele. I componenti della suddetta Commissione, nel ringraziare – per la sensibilità e disponibilità dimostrate – il Commissario Straordinario del Comune e il Direttore Generale dell’Asp, si dicono pienamente soddisfatti dell’esito dell’incontro.