1234987_330542227090166_1963619968_nIl Sindaco Angelo Balsamo, l’assessore alla Pubblica Istruzione Giusy Marotta ed altri componenti della Giunta Municipale, hanno ricevuto a palazzo di Città una delegazione di professionisti provenienti da università spagnole e portoghesi, presenti in zona nell’ambito delle iniziative avviate per la nascita del M.I.C.O.S.  (Mediterranean International Centre of Studies) – un Centro Internazionale di Studi del Mediterraneo, al quale hanno aderito i Comuni di Licata, Butera e Gela, grazie al Programma Protagora – Burocrazia Zero. L’iniziativa mira alla ricerca scientifica, alla conservazione e alla valorizzazione del patrimonio culturale del Mediterraneo. Dopo l’incontro al Comune, la delegazione composta dalla prof.ssa Maria Lazarich dell’Università di Cadiz (Spagna), dal prof. Rafaele Alfenim dell’università di Coimbra (Portogallo), dal prof. Juan Carlos Garcia Galdino dell’Università di Cadiz, dal prof. Antonio Ramos Gil e dalla professoressa Elena Cruz Spinola, entrambi spagnoli, ha visitato alcuni dei principali siti archeologici del centro e del territorio comunale di Licata, accompagnata dall’assessore Marotta e da componenti dell’Associazione Finziade e dell’Associazione culturale Archeologica Triskelion di Gela. Domattina, a Gela, nel corso di una conferenza stampa, verrà firmato il protocollo d’intesa da parte di tutti gli enti (Licata compresa) aderenti al progetto.