1La Guidotto Geasplast Licata vince la sua prima gara stagionale imponendosi sul difficile campo del Messana. Il pronostico della vigilia era pienamente contrario alle guidottine che avevano perso la prima in casa, al contrario del Messina che era partito con il piede giusto passando in Calabria a spese del Meta Badolato. La prima frazione di gioco è stata nervosa, brutta e con numerosi errori da entrambe le parti. Messana bene in avvio e parziale che nei primi dieci minuti sorride alle padroni di casa avanti 4 a 1. Ma le gialloblu non mollano e trascinate dalla ritrovata Tothova e dalle parate di Vera Santamaria riescono a recuperare arrivando a chiudere il primo tempo in vantaggio di misura (8 a 9). Nella ripresa le parti si invertono e si intravede qualche sprazzo di bel gioco con le ragazze del presidente Armando Tabone che prendono il largo non dando nessuna possibilità alle padroni di casa di rientrare in partita. Il risultato finale di 18-26 premia le gialloblu che conquistano i primi tre punti stagionali su uno dei campi più difficili del torneo di A2. A completare il quadro della terza giornata, la terza vittoria consecutiva dello Sport Club Sicilia di San Giovanni La Punta che ha espugnato Badolato con il punteggio di 25 – 36. Le catanesi guidano la classifica a punteggio pieno.