Daniele Cammilleri (1)Grande soddisfazione per un “renziano” della prima ora. Grazie alla vittoria del sindaco di Firenze, che stravince le Primarie per la segreteria del Pd, l’avvocato Daniele Cammilleri viene eletto all’Assemblea nazionale del partito. Con lui vengono eletti nella provincia di Agrigento il sindaco del capoluogo Marco Zambuto, Angela Galvano componente della sua giunta e Carmen Amico. Due i delegati eletti dell’area Cuperlo: l’onorevole Maria Iacono e il segretario provinciale Peppe Zambito. Uno infine è toccato all’area Civati: si tratta di Mimmo Ferraro che con grande passione politica ne ha sostenuto la linea e le tesi congressuali, presente in tutti i congressi di circolo della provincia. A Licata Ferraro è rappresentato e sostenuto dal dottor Domenico Fragapani. Nella nostra città i votanti sono stati 688 e le preferenze così suddivise: 452 a Matteo Renzi, 185 a Cuperlo, 48 a Pippo Civati. Una la scheda nulla. Da oggi dunque Licata sarà ben rappresentata nell’Assemblea nazionale del Partito democratico. L’avvocato Daniele Cammilleri porta avanti istanze di rinnovamento e di crescita culturale e politica non solo dell’area del centrosinistra licatese ma dell’intera città. È stato negli anni scorsi capogruppo alla provincia; ha sempre creduto nella proposta politica di Renzi come la sola in grado di portare il centrosinistra alla vittoria e al governo senza inciuci e senza larghe (o piccole) intese.

(g.c.)