Sono stati consegnati dalla Confraternita di San Girolamo della Misericordia, di cui è Governatore il dottor Angelo Gambino, 35 pacchi di cibo alle parrocchie che li destineranno alle famiglie bisognose della città. I pacchi che contengono derrate alimentari (pasta, salsa e passata di pomodoro, latte, zucchero, parmigiano, marmellata, tonno, biscotti, olio, lenticchie) sono stati ritirati dai parroci di: Chiesa Madre e Sant’Agostino, Sant’Andrea, Santa Barbara, Sabuci, Loreto, Carmine, Settespade, San Domenico, San Giuseppe Maria Tomasi, Santa Maria la Vetere, San Paolo e Cotturo.

“Grazie alla collaborazione delle parrocchie – ha dichiarato il Governatore Gambino – siamo riusciti a coprire tutte le zone di Licata e a raggiungere 35 famiglie bisognose che grazie a questo piccolo sollievo potranno passare un Natale diverso. Ringrazio il consiglio di amministrazione e tutti i confratelli che si sono mobilitati, che hanno donato cibo e ci hanno aiutato a preparare i pacchi dono. Ringrazio anche padre Salvatore Cardella che ha benedetto i doni da destinare alle famiglie nella nostra chiesa di San Girolamo prima che venissero assegnati e consegnati. Un bel momento di solidarietà”.

Intanto sta riscuotendo ampio consenso e sono tantissime le visite al Presepe della Confraternita nella sede di via Cannarozzo aperto proprio in questi giorni.