I panificatori chiedono la sponda dell’amministrazione comunale per ottenere una deroga al decreto che impone la chiusura nei giorni festivi. Spalleggiati dalla Cna e da altre associazioni di categoria, ieri pomeriggio hanno incontrato l’assessore alle Attività Produttive Pino Ripellino. A lui – in rappresentanza dell’Esecutivo – è stata ribadita la necessità di sposare il disegno di legge presentato dal deputato regionale licatese del Gruppo Autonomisti e Popolari, Carmelo Pullara, lo scorso 15 gennaio.

“Abbiamo chiesto all’Esecutivo – dice Piero Caico di Cna – di far proprio il disegno di legge proposto dal deputato Pullara e che Cna ha sposato in toto. Anche perché – prosegue Caico – in caso di accettazione si potranno iniziare ad operare i controlli da parte della Polizia Municipale e, in caso di irregolarità, erogare le sanzioni previste in casi simili”.