Si è svolto con successo il 20, 21 e 22 luglio, presso il Club Nautico, nella spiaggia della Poliscia, il Memorial 2012 “Giuseppe Cammalleri “. La manifestazione promossa dalla famiglia di Giuseppe Cammalleri, patrocinata e sostenuta dal Gruppo A.I.D.O. Comunale di Licata in collaborazione con la Sezione Provinciale, ha visto scendere in campo per gareggiare in un Torneo di Beach Volley sedici squadre di adulti e due di Under 14.
Il calendario degli incontri è stato così articolato: il primo giorno, hanno gareggiato 8 squadre così come durante la seconda giornata. Quattro invece le squadre che hanno disputato domenica, per la finalissima che, nonostante il vento e le nuvole, si è comunque svolta serenamente fino alla premiazione, con l’assegnazione delle coppe ai primi tre posti e le medaglie ai quarti classificati. L’A.I.D.O. si ritiene soddisfatto per la riuscita dell’evento, non ci si aspettava una così numerosa partecipazione al torneo. È stato un modo per ricordare e onorare la memoria di Peppe Cammalleri, un modo per poter sensibilizzare le persone, tutte, alle tanto delicate tematiche sulla donazione. Durante i tre giorni si sono raccolte diverse dichiarazioni di volontà per la donazione degli organi, riscontrando interesse specie tra i ragazzi.
È stata una manifestazione gioiosa, dove si è visto correttezza, sportività, entusiasmo e un bel gioco in campo, di questo sono rimaste compiaciute e felici anche le figlie di Peppe, Valentina e Raffaella Cammalleri, che ritengono di aver raggiunto il loro scopo: tenere vivo il ricordo del padre, attraverso la partecipazione attiva e numerosa dei tanti ragazzi che lo conoscevano e che, grazie a lui, a scuola hanno scoperto ed imparato ad amare questo sport. L’A.I.D.O. e la famiglia Cammalleri ringraziano ancora una volta il Club Nautico per l’ospitalità, in particolare il prof. Filippo De Marco per il suo prezioso contributo, i componenti delle squadre partecipanti e gli amici che hanno collaborato attivamente per la buona riuscita della Manifestazione. L’A.I.D.O. tiene a ribadire, infine, che per espressa intenzione della Famiglia Cammalleri, per l’organizzazione del Memorial, non sono stati volutamente previsti né sponsor né un costo d’iscrizione per i partecipanti.