Homepage Giovani e scuola Un successo la differenziata a Marianello

Un successo la differenziata a Marianello

46

Sono stati circa cinquanta gli alunni delle scuole elementari e medie che nella mattinata di ieri hanno preso parte alla manifestazione “La differenziata non va in vacanza” che ha visto i giovani studenti ripulire la spiaggia di Marianello. La manifestazione è stata organizzata dall’assessorato alla Pubblica Istruzione diretto da Patrizia Urso, in collaborazione con la società d’ambito Dedalo Ambiente e con la partecipazione degli istituti scolastici comprensivi “Guglielmo Marconi” e “Francesco Giorgio” e della scuola elementare “Giacomo Leopardi”. In circa due ore, i bambini accompagnati e guidati dagli insegnanti, e con la presenza del baby sindaco Vincenzo Montana e di altri quattro componenti del baby consiglio comunale, hanno raccolto i rifiuti sparsi sull’arenile differenziandoli all’interno degli appositi sacchi messi a disposizione dalla Dedalo Ambiente che ha fornito anche magliette, cappellini e bibite per tutti i partecipanti. Molto soddisfatta l’assessore Patrizia Urso: “Quella odierna è stata un’iniziativa significativa che aveva lo scopo di sensibilizzare i bambini alla raccolta differenzia anche in spiaggia – queste le sue dichiarazioni – E’ un’iniziativa che ha coinvolto anche i bagnanti che si sono offerti per dare una mano agli stessi alunni. La stessa iniziativa potrà essere ripetuta nel tempo, e promossa tra le associazioni di volontariato per la cura non solo delle spiagge ma anche dei luoghi pubblici cittadini, grazie al successo riscontrato oggi”. L’assessore ha colto poi l’occasione per lanciare un messaggio ai bagnanti che hanno già preso d’assalto le spiagge licatesi e continueranno a farlo per tutta la stagione estiva: “Invito ogni cittadino a portarsi in spiaggia un sacchettino alfine di raccogliere i propri rifiuti e a dividerli successivamente contribuendo alla raccolta differenziata”. Anche i giovani protagonisti della mattinata alla fine sono risultati molto soddisfatti. In rappresentanza di tutti ha parlato il baby sindaco Vincenzo Montana: “Ci siamo divisi in squadre per raccogliere vetro, plastica, carta e alluminio e abbiamo offerto un servizio che sarà utile per la nostra città.”  In chiusura è arrivato anche il commento del commissario liquidatore della Dedalo Ambiente, Rosario Miceli: “E’ stata una bellissima manifestazione. Questa raccolta ha dato un grande senso di civiltà. Negli ultimi mesi Dedalo Ambiente ha portato avanti la questione della differenziata e stiamo cercando di sensibilizzare tutti. Tra l’altro la prossima settimana emetteremo un assegno per premiare coloro che finora hanno effettivamente raccolto i rifiuti in maniera differenziata”.