HPIM3534La festa patronale in corso di svolgimento porta con sé strascichi che pregiudicano la tenuta della viabilità. In particolare alcune vie centrali della città si trovano, soprattutto nelle ore serali, a dover fare i conti con la sosta selvaggia. E’ il caso di via Marconi, vero e proprio anello di congiunzione tra la parte alta della città e il quartiere Marina. Il Comando di Polizia Municipale è stato costretto ad usare le maniere forti e nelle ultime quarantotto ore sono già state elevate cinquantacinque sanzioni per parcheggi in divieto di sosta. Il momento più caldo dei festeggiamenti patronali è atteso per stasera quando l’urna con le reliquie di Sant’Angelo Martire verrà condotta in processione e anche la questione del traffico e dell’ordine pubblico saranno da “bollino nero”.