SI Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Agrigento, nella nottata, a Favara hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, due giovani incensurati.  I militari durante predisposto servizio hanno di fatto sorpreso i due soggetti, all’interno di un casolare in stato di abbandono, intenti a curare lo stato vegetativo e la  crescita di 50 piante, interrate in vasi, di cannabis indica di varie dimensioni, poste unitamente agli utensili adoperati per la coltivazione in sequestro. Gli arrestati dopo le formalità di rito sono stati accompagnati presso la Casa Circondariale di Agrigento.