image018I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Canicattì in collaborazione con i colleghi della Stazione di Aragona, nel corso di un predisposto servizio finalizzato alla repressione dei reati in materia di stupefacenti, hanno tratto in arresto un cittadino marocchino, segnalandone un altro alla Prefettura quale assuntore. Akachimir El Mostapha, 38enne, commerciante, l’arrestato. I Carabinieri a seguito di perquisizione nel domicilio dell’arrestato hanno rinvenuto 53 grammi di hashish, suddivisa in 36 dosi, evidentemente pronte per lo spaccio, oltre a 1.200 € in contanti, suddivisi in moneta di piccolo taglio. L’altra persona è stata invece trovata in possesso di un grammo e mezzo della stessa sostanza. Il tutto è stato sottoposto a sequestro, mentre il marocchino, espletate le preliminari formalità di rito in caserma è stato riaccompagnato nella propria dimora in regime di arresti domiciliari.