Il Sindaco Rosario Bonfanti, a margine del Consiglio comunale, ci rilasciato alcune interessanti dichiarazioni. Innanzitutto, sulla proposta di modifica del regolamento sugli impianti sportivi, ha accusato il Consiglio di immobilismo e incapacità di formulare proposte e si è dichiarato disponibile all’apertura di un tavolo per riportare in aula un regolamento modificato con il contributo di tutti.

Sulla situazione politica, il Sindaco ha definito invenzioni giornalistichele voci di una rottura conil Presidente del Consiglio Angelo Romano che, dalle colonne de La Sicilia, aveva dichiarato “fallimentare e priva di prospettive per lo sviluppo economico e sociale della cittadina” l’azione amministrativa e aveva paventato la possibilità di valutare la presentazione di una mozione di sfiducia.

Infine, Bonfanti si è dichiarato disponibile a farsi da parte qualora venisse individuata una figura capace di ottenere, dal proprio referente politico, quanto da lui avuto per Palma (ad esempio la sistemazione della via IV novembre) da Luigi Gentile, ormai ex deputato regionale.