Con 15 voti a favore, 3 contrari e 6 assenti sono state approvate dal Consiglio comunale le tariffe Tari 2019. Russotto, Lauria, Carmelinda Callea, Ripellino, Iacona, Farruggio, Burgio, Peruga, Violetta Callea, Munda, Posata, Augusto, Gabriella Di Franco e Carella hanno espresso voto favorevole. Triglia, Scrimali e Scozzari hanno votato contro. Sei consiglieri assenti: Piera Di Franco, Aronica, Ortega, Carità, Moscato e D’Orsi. “Ci sarà un risparmio dell’otto per cento rispetto alle tariffe del 2018” il commento del presidente del Consiglio Giuseppe Russotto.