Guardia costieraDa questo week-end si registrerà un incremento dei controlli e dei pattugliamenti da parte dell’Ufficio Circondariale marittimo di via Libotti diretto dal Tenente di Vascello Luca Montenovi. “Le verifiche della Capitaneria – ci hanno confermato alcune fonti interne alla Guardia Costiera – si concentreranno sia in terra, sul territorio demaniale, che in mare. Particolare attenzione verrà come sempre riservata agli acquascooter e al rispetto dell’ordinanza che prevede limiti di balneazione”. Il servizio di vigilanza sulle spiagge libere continuerà ad essere garantito dai bagnini della Guardia Costiera Ausiliaria in servizio sulle torrette. Il grado di attenzione salirà ovviamente a ridosso di Ferragosto, da sempre momento sensibile per quanto riguarda le spiagge con migliaia di persone che trascorreranno sulla sabbia la notte a cavallo tra il 14 e il 15 agosto.