Homepage Politica D’Orsi (M5S): “Il costo del servizio rifiuti cresciuto di un milione e...

D’Orsi (M5S): “Il costo del servizio rifiuti cresciuto di un milione e 200mila euro”

353

Costi gestione del servizio rifiuti, la capogruppo del Movimento Cinque Stelle chiama in causa l’amministrazione comunale.

La gestione del servizio rifiuti non accenna a migliorare nonostante nell’arco di due anni sia stato incrementato di circa 1 milione e 200mila euro il costo dello stesso sfiorando per il 2019 la cifra di 7 MILIONI e 400MILA euro.
L’art. 15 comma 3 del regolamento per il funzionamento del consiglio comunale afferma che:
Il Sindaco è tenuto a rispondere, per iscritto, direttamente o delegando un assessore, entro trenta giorni dalla presentazione. Il 25 Aprile il Movimento 5 Stelle di Licata con una interrogazione a Firma del consigliere comunale Melania D’orsi chiedeva “lumi” sul piano economico finanziario appena approvato. Piano economico finanziario che serve a determinare le tariffe tari per il 2019. Dopo 45 giorni, nonostante le nostre sollecitazioni ancora nessuna risposta.
Immobilismo e mancata trasparenza che non giovano sicuramente al buon andamento della pubblica amministrazione. Il comune non è stato in grado di riscuotere nemmeno il 40% della Tari 2018.
Questa amministrazione è inidonea a comprendere che devono essere deliberate al più presto le tariffe e le scadenze Tari 2019. Inidonei a comprendere che non si può vivere di annunci. L’inizio della raccolta differenziata è stata annunciata per ben 5 volte nell’arco di un anno e ad oggi l’unica cosa tangibile è un servizio svolto malamente che costerà più di 7 milioni di euro.

Melania D’Orsi – Capogruppo consiliare 5 Stelle