carabinieri_Un uomo di Campobello di Licata è stato arrestato dai Carabinieri della locale Stazione in esecuzione di un’ordinanza emessa dall’Ufficio del G.I.P. del Tribunale di Agrigento. Si tratta di un bracciante agricolo, già arrestato all’inizio del mese di giugno ultimo scorso, per atti persecutori nei confronti della moglie, con la quale aveva iniziato le procedure per la separazione. All’uomo era stato imposto il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla donna, ma in più circostanze aveva violato la misura cautelare, pertanto, a seguito del deferimento da parte dei Carabinieri alla competente Autorità Giudiziaria è stato emesso l’attuale provvedimento di sottoposizione agli arresti domiciliari.