Il gruppo consiliare UDC composto dal capogruppo Gianni Morello, la coordinatrice locale UDC Gabriella Di Franco e il consigliere comunale Salvo Posata si è riunito alla presenza del coordinatore Regionale UDC Decio Terrana, per affrontare le tematiche che riguardano lo sviluppo socio-economico del territorio licatese.

Si è puntata l’attenzione sul turismo e il commercio, fonti di primaria importanza per l’economia del comune di Licata, che già fragile in partenza, a causa del COVID-19, sono stati messi in ginocchio. Si è altresì evidenziato, l’impegno che in questi giorni l’UDC ha assunto per l’Ospedale di Licata, attraverso l’autorevole intervento della Presidente della Commissione Salute Onorevole Margherita La Rocca Ruvolo, in difesa della Sanità licatese e del suo hinterland. In questo momento delicato per la salute dei cittadini è un controsenso parlare di accorpamenti, anzi riteniamo questa proposta scellerata e priva di qualsiasi logica sanitaria e organizzativa, il provvedimento sarebbe in evidente contrasto con una razionale organizzazione sanitaria che garantisce il diritto alla salute. Dall’incontro, inoltre si è stabilito di organizzare una riunione nella nostra città con la presenza della Presidente della Commissione salute dell’ARS, On. Margherita Ruvolo, per parlare di sanità regionale, con l’Assessore Attività Produttive all’ARS, On. Mimmo Turano, e con la presenza del nostro Segretario Regionale , On. Decio Terrana , per parlare delle aree ZES(Zone Economiche Speciali) un’occasione reale di sviluppo socio-economico per la nostra città, poiché prevede incentivi speciali a beneficio delle aziende, attraverso strumenti di agevolazioni fiscali o semplificazioni di tipo amministrativo, agevolare l’imprenditoria giovanile, rafforzare le imprese già esistenti ma anche attirare investimenti dall’estero.