I Carabinieri hanno tratto in arresto undici persone dopo l’alterco sfociato in sparatoria nella piazzola esterna all’area di sosta GB Oil alle porte di Gela. Tra gli undici sottoposti a misura cautelare ci sono anche 5 licatesi. La sparatoria ha portato al grave ferimento di un licatese di 42 anni (M.C.), sottoposto ad un delicato intervento chirurgico al Vittorio Emanuele di Gela.

Indagini ancora in corso da parte dei Carabinieri per far luce su quanto accaduto e su eventuali retroscena ancora non svelati.