L’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica è stato concesso alla “Settimana della Legalità in Memoria dei Giudici Saetta e Livatino” in programma a settembre a Canicattì, città natale dei due magistrati uccisi dalla mafia. La comunicazione ufficiale è giunta con un telegramma della Segreteria Generale della Presidenza della Repubblica Italiana ai presidenti delle associazioni “Amici del Giudice Rosario Livatino” e d’Impegno Civico ed Antimafia “Tecnopolis”, professori Giuseppe Palilla e Riccardo La Vecchia che organizzano l’evento. Il 22 settembre è previsto un convegno con illustri relatori della magistratura, del clero, delle forze investigative e delle categorie produttive. Al ciclo di manifestazioni a cavallo tra il 21 e 25 settembre, in coincidenza degli anniversari degli omicidi Livatino e Saetta, hanno già aderito Confindustria Sicilia, Libera, Arci, cooperativa Lavoro e non solo, associazioni ed organizzazioni laiche impegnate nel sociale e contro la mafia. A margine del convegno prevista la consegna di riconoscimenti a personalità ed associazioni che si sono spese per l’affermazione dei valori di democrazia, legalità, giustizia e carità e nella lotta alla mafia”.

Grato per la Collaborazione, Giuseppe Palilla