La nuova stagione del massimo campionato dilettantistico scalda i motori. Ammesse Spal, Foggia, Taranto e ripescato il Cynthia l’organico si chiude a 166 club. Squadre in campo già il 19 agosto. E’ stato ufficializzato stamattina il roster della Serie D 2012/2013 che conta 166 club e, contestualmente, è stata resa nota la composizione dei 9 gironi, tutti a 18 con l’eccezione del B e del C formati da 20 squadre. Come ogni stagione l’organico della Serie D è una fotografia perfetta dei tutta la Penisola: 4 abruzzesi, 3 lucane, 4 calabresi, 15 campane, 10 emiliano-romagnole, 5 del Friuli Venezia Giulia, 14 laziali, 5 liguri, 19 lombarde, 7 marchigiane, 3 molisane, 10 piemontesi, 8 pugliesi, 6 sarde, 10 siciliane, 13 toscane, 4 tra trentine ed altoatesine, 11 umbre, 15 venete. Il campionato inizia il prossimo 2 settembre (calcio d’inizio alle h 15). Ai nastri di partenza anche il Licata del presidente Onofrio Ortugno.

Ecco la composizione dei 9 gironi:

Girone A: Asti, Bogliasco d’Albertis, Borgosesia, Bra, Chiavari, Chieri, Derthona, Folgore Caratese, Gozzano, Imperia, Lavagnese, Novese, Santhià, Sestri Levante, Tortona, Trezzano, Verbania, Verbano; Girone B: Alzano Cene, Atletico Montichiari, Aurora Seriate, Caravaggio, Caronnese, Castellana Castelgoffredo, Darfo Boario, Fersina Perginese, Lecco, Mapellobonate, Mezzocorona, Olginatese, Pergolettese, Ponte S. Pietro I., Pro Sesto, Sant’Angelo, Seregno, St. Georgen, Trento, Voghera; Girone C: Belluno, Cerea, Clodiense, Delta Porto Tolle, Este, Giorgione, Kras Repen, Legnago, Montebelluna, Pordenone, Real Vicenza, Sacilese, Sambonifacese, San Paolo Padova, Sandonà Jesolo, Sanvitese, Tamai, Trissino Valdagno, Union Quinto, Virtus Vecomp; Girone D: Atl. Pro Piacenza, Bagnolese, Camaiore, Castenaso, Fidenza, Forcoli, Formigine, Fortis Juventus, Lucchese, Massese, Mezzolara, Pistoiese, Riccione, Rosignano Sei Rose, San Miniato Tuttocuoio, Spal, Virtus Castelfranco, Virtus Pavullese; Girone E: Arezzo, Bastia, Casacastalda, Castel Rigone, Deruta, Fiesolecaldine, Flaminia Civitacastellana, Lanciotto, Pianese, Pierantonio, Pontevecchio, Sansepolcro, Scandicci, Sporting Terni, Todi, Trestina, Viterbese, Voluntas Spoleto; Girone F: Amitermina, Ancona, Astrea, Celano Marsica, Città di Marino, Civitanovese, Fidene, Jesina, Maceratese, Olympia Agnonese, Isernia, Recanatese, Renato Curi Angolana, Sambenedettese, San Cesareo, S. Nicolò, Termoli, Vis Pesaro; Girone G: Anziolavinio, Arzachena, Budoni, Casertana, Civitavecchia, Cynthia, Isola Liri, Lupa Frascati, Ostia Mare, Porto Torres, Progetto Calcio S. Elia, Real SM Hyria, San Basilio Palestrina, Sarnese, SEF Torres, Selargius, Sora, Torre Neapolis; Girone H: Battipagliese, Bisceglie, Città di Brindisi, Città di Potenza, CTL Campania, Grottaglie, Foggia, Fortis Trani, Francavilla, Matera, Monospolis, Nardò, Pomigliano, Puteolana Internapoli, Ischia Isolaverde, Sant’Antonio Abate, San Felice Gladiator, Taranto; Girone I: Acireale, Agropoli, Città Messina, Comprensorio Normanno, Licata, Messina, Nissa, Noto, Palazzolo Acreide, Ragusa, Ribera, Comprensorio Montalto, Gelbison Valle della Lucania, Nuova Cosenza, Pro Cavese, Sambiase, Savoia, Vibonese.

Stabiliti anche gli accoppiamenti della Coppa Italia. Licata che il 26 agosto aspetta la vincente tra Ragusa e Ribera.