Carabinieri e Agenzia delle Dogane hanno elevato sanzione amministrativa per un totale che arriva a sfiorare 50mila euro nei confronti di un esercizio pubblico. All’interno del locale sarebbe stato tracciato un flusso di giocate illegali oltre alla presenza abusiva di una carambola e di un calcio balilla.