A seguito della richiesta inoltrata dal Sindaco Giuseppe Galanti e dall’assessore alla Protezione Civile Giuseppe Ripellino, è iniziata, grazie alla disponibilità del Presidente della Regione Sicilia, Nello Musumeci e del Presidente dell’Esa Giuseppe Catania, la sanificazione delle chiese e altre strutture pubbliche insistenti sul territorio di Licata.

“Il personale dell’Esa che sta effettuando gli interventi di sanificazione – spiega l’assessore Ripellino – è composto da 8 unità suddivise in due gruppi ed è coadiuvato da dipendenti comunali dell’ufficio di Protezione Civile. L’attività di sanificazione, quando sarà ultimato l’intervento sulle chiese, proseguirà in altre strutture pubbliche presenti a Licata. Infine – conclude l’assessore comunale alla Protezione Civile – teniamo molto a ringraziare sia il Presidente della Regione Musumeci, che il Presidente e il Consiglio di Amministrazione dell’Esa, per la celerità con la quale hanno riscontrato la nostra richiesta di collaborazione”.