Ancora problemi di natura geologica alla Poliscia. A quelli già risaputi, si è aggiunto infatti un nuovo movimento franoso nella strada soprastante la spiaggia, quella che conduce a Torre San Nicola. La pavimentazione stradale è evidentemente ceduta e a breve è verosimile che non potrà essere più attraversata. Il tratto non presenta alcuna segnalazione per automobilisti e centauri. Per non parlare degli avvallamenti ormai storici per la strada che da Poliscia porta a San Nicola.