E’ stata denominata Operazione San Michele un’intensa attività di contrasto alla coltivazione di sostanze stupefacenti condotta dal commissariato di Polizia di Licata, dalla Squadra Mobile di Agrigento e dal commissariato di Canicattì tra l’undici e il venti Settembre. In manette sono finite quattro persone: Bruna Francesco, Cammilleri Angela, Marzullo Angelo e Tardino Vincenzo. Le operazioni hanno permesso di sequestrare in totale 4375 piante di marijuana del peso complessivo di 3662 kg, nonchè di 2 kg di hashish. “Operazioni – hanno fatto sapere in conferenza il dirigente della Mobile di Agrigento Giovanni Minardi e il commissario di Licata Sergio Carrubba – che evidenziano l’attenzione della Polizia nei confronti del fenomeno dello spaccio e della coltivazione di sostanze stupefacenti”.