Il Sindaco Pino Galanti e l’assessore Decimo Agnello nel corso di una conferenza stampa hanno presentato il programma natalizio 2020. La festa verrà finanziata con il gettito della tassa di soggiorno. In apertura il primo cittadino ha invitato la popolazione alla massima prudenza, ad evitare assembramenti e rispettare il Dpcm.

Poi è stata la volta dell’assessore allo Sport, Turismo e Spettacoli. “Ci tengo a ringraziare la commissione consiliare Spettacoli e l’Ufficio Turismo per il lavoro svolto oltre al consigliere Curella che mi è sempre stato vicino. Abbiamo una responsabilità nei confronti dei cittadini e non possiamo permetterci errori. Abbiamo illuminato parti della città che prima non venivano interessate da questo, penso alla periferia, abbiamo creato delle oasi con stelle e alberi. Con la Consulta giovanile abbiamo ideato 2 iniziative: una raccolta di giocattoli per le famiglie più bisognose da consegnare entro il 20 e una Christmas Competition, per eleggere l’addobbo più bello.

Ci saranno poi due giornate dell’orgoglio licatese: la prima, il 17 dicembre, vedrà la premiazione di quei licatesi che durante la fase più acuta della pandemia si sono distinti come benefattori”.

Le funzioni religiose del Natale verranno trasmesse online. “Sperando che il 2021 sia migliore di questo anno che sta finendo”.

L’immagine della città verrà veicolata attraverso un video promozionale.