Gli operatori del mercato settimanale del giovedì replicano all’intervento del parlamentare regionale Pullara.

Il mercato si è svolto nel più rigoroso rispetto delle norme anti Covid, del distanziamento, e tutti gli operatori presenti hanno collaborato per fare in modo che ciò avvenisse. Abbiamo avuto la collaborazione ed il sostegno, e per questo li abbiamo ringraziati, dell’Amministrazione Comunale, della Protezione Civile, della Polizia Municipale, e la presenza del vice sindaco Antonio Montana.
A nostro avviso quanto accaduto giovedì scorso dovrebbe essere portato ad esempio, per dimostrare come la collaborazione tra istituzioni ed operatori commerciali possa dare buoni frutti.
Francamente non comprendiamo perché l’onorevole Pullara si scaglia contro la nostra categoria, che è tra quelle che maggiormente sta subendo i nefasti effetti del Covid 19. Se fosse stato presente, giovedì scorso in via Pastrengo, avrebbe potuto rendersi conto di come sia possibile tenere il mercato aperto, garantendo la sicurezza di tutti, e consentendo agli ambulanti di portare a casa qualcosa per continuare a sfamare le proprie famiglie.
Ci piacerebbe sapere che cosa avrebbe fatto l’onorevole Pullara per garantire la possibilità alle categorie più fragili di sopravvivere alla tragedia sanitaria ed economica rappresentata dal Covid 19.