E’ stata illustrata, nel corso di un incontro tenutosi al Palazzo di Città, la proposta progettuale inviata al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali dal Distretto Socio-Sanitario D5 (Licata – Palma di Montechiaro) per gli interventi di inclusione attiva e per il contrasto della povertà.

Erano presenti, il Sindaco Giuseppe Galanti, l’Assessore ai Servizi Sociali Calogero Scrimali, la Responsabile del distretto “D5”, dott.ssa Silvana Burgio e il personale comunale che si è occupato della stesura del progetto.

“Il progetto inviato al Ministero ad opera del Distretto Socio-Sanitario“D5” – è il commento del Sindaco Galanti – è inerente all’utilizzo dei fondi “P.O.N inclusione” relativi all’avviso 1/2019 Pa.I.S. Il finanziamento concesso al nostro distretto ammonta a Euro 704.058,00 e sarà utilizzato per il rafforzamento dei servizi e degli interventi a favore dei percettori del Reddito di Cittadinanza e per quei cittadini in stato di indigenza per i quali è previsto un patto di inclusione con il servizio sociale professionale”.