ufficio comunale 03Da Palazzo di Città si corre ai ripari dopo l’interruzione della fornitura idrica al Dipartimento Servizi Demografici con la rimozione del contatore operata venerdì da Girgenti Acque a causa di una serie di bollette non pagate. Il commissario Brandara si è interessata in prima persona. Si dovrebbe essere giunti ad un accordo con Girgenti Acque per una transazione. Il contatore, e di conseguenza il ritorno alla fornitura idrica, dovrebbe essere riallacciato al termine dei passaggi burocratici espletati dagli uffici comunali.

Sulla vicenda si sono pronunciati il responsabile zonale della Cisl, Pippo Cellura e Totò Cassaro. “Il distacco dell’utenza idrica al Dipartimento Servizi demografici ci fa temere per un aggravarsi delle condizioni igienico-sanitarie – le loro parole – interverremo in prima persona per sollecitare il commissario e il dirigente del dipartimento per risolvere definitivamente la situazione”.