depuratore di LicataI Consiglieri Comunali Angelo Iacona,  Violetta Callea e  Ildegardo Sorce appartenenti al gruppo consiliare “Ora Licata Lab”.                                                                                                                                                                                 Premesso che i depuratori dei reflui sono disciplinati dalla direttiva U.E. n, 271 e dalla legge 152/06; premesso, altresì, che nella GURS n. 4 di venerdì 06/settembre 2013 veniva pubblicato da parte dell’ Assessorato Regionale dell’Energia e dei Servizi di Pubblica utilità il decreto n. 1271 del 30 luglio 2013 avente oggetto ” diniego al gestore del servizio idrico integrato di Agrigento, Società Girgenti Acque S.p.A., dell’autorizzazione allo scarico del refluo depurato dell’impianto al servizio del Comune di Licata“.;

interrogano il Sindaco per sapere:

– quali sono stati i motivi che hanno indotto l’Assessorato Regionale dell’Energia e dei Servizi di Pubblica Utilità ad emanare il decreto di diniego dell’autorizzazione allo scarico del refluo depurato dell’impianto al servizio nel comune di Licata;

– quale è lo stato di efficienza e di funzionamento dell’impianto ed in particolare  della  linea di essiccazione dei fanghi e delle stazioni di pompaggio.

– Quali provvedimenti ha adottato o intende adottare per superare le criticità che hanno indotto l’Assessorato Regionale dell’Energia e dei Servizi di Pubblica Utilità ad emanare il decreto di cui in premessa.

Si chiede risposta scritta ai sensi dell’art. 15 del Regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale.