delfino morto Torre di GaffeNella giornata di ieri, è giunta comunicazione alla sala operativa dell’ufficio Circomare Licata del rinvenimento di un delfino deceduto sulla spiaggia della località balneare di Torre di Gaffe. Personale della Guardia Costiera ha provveduto a constatare la presenza del cetaceo sul luogo della segnalazione. Il delfino, esemplare femmina di circa 3 metri e 15 e di più di 200 kg, è stato segnalato al servizio veterinario e al comune di Licata per lo smaltimento. Lo smaltimento si è poi accertato competere per territorio al comune di Palma di Montechiaro. Durante un esame sulla carcassa del cetaceo, si è constatato assieme al personale veterinario che era stato tentato di bruciare e asportare parti del povero mammifero. La carcassa verrà adesso smaltita nei modi previsti dalla legge da ditte incaricate.