La Guardia Costiera e la Polizia (aliquota di P.G. in forza al Tribunale di Agrigento) hanno sequestrato il porto turistico Marina di Cala del Sole. I sigilli allo scalo portuale sono stati apposti su disposizione della Procura della Repubblica di Agrigento per irregolarità relative alla concessione demaniale autorizzata dall’Assessorato regionale Territorio e Ambiente. L’operazione è stata condotta questa mattina e ha avuto il supporto logistico del commissariato di Polizia di Licata. Dopo il sequestro, il Marina di Cala del Sole è stato affidato alla Iniziative Immobiliari, la società di proprietà della famiglia Geraci che ha realizzato l’opera. Iniziative Immobiliari ha annunciato la presentazione di un ricorso avverso il sequestro.