castellino giulio (Small)I consiglieri di opposizione Giulio Vincenzo Maria Castellino e Mafalda Rumè hanno presentato un’interpellanza all’amministrazione comunale in merito alla gestione della pubblica illuminazione e, in particolar modo, sul rispetto degli impegni contrattuali della società cui era stato affidato la gestione del servizio.

I due consiglieri segnalano, infatti, che “da molto tempo l’illuminazione pubblica viene attivata a macchia di leopardo” e che “alcune porzioni di territorio comunale risultano ancora prive di punti luce”. Fatto questo che, secondo Castellino e Rumè, metterebbe in pericolo la sicurezza di tutta la comunità. Ciò viene addebitato alla cattiva gestione della Spa/Hera Spa, a cui “giustamente non si è voluto rinnovare” il contratto.

I due consiglieri ritengono poi “interessante il tentativo sperimentale di collaborazione con il Comune di Camastra” posto in essere dalla nuova amministrazione comunale.

Luigi Arcadipane