CONDIVIDI

Il progetto di manutenzione e restauro del Palazzo di Città, la cui predisposizione è stata affidata all’architetto Antonino Cellura, è già esecutivo e pronto per essere presentato alla Regione Siciliana – Assessorato Regionale dell’Agricoltura – Ispettorato dell’Agricoltura. L’autorizzazione in tal senso è stata data, formalmente dal Commissario Straordinario del Comune, Maria Grazia Brandara, con un atto deliberativo adottato in sostituzione della Giunta Municipale.
Il finanziamento dei lavori è previsto con il ricorso ai fondi del Programma di Sviluppo Rurale della Sicilia 2014 – 202 per il Bando Pubblico della Sottomisura: “Sostegno a investimenti finalizzati alla creazione, al miglioramento o all’espansione di ogni tipo di infrastrutture su piccola scala, compresi gli investimenti nelle energie rinnovabili e nel risparmi energetico”.

CONDIVIDI