carabinieri_Per violazione degli obblighi inerenti al proprio status di sorvegliato speciale della pubblica sicurezza, Paolo Mancuso, 46enne, è stato arrestato in flagranza di reato dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Licata durante un servizio di controllo del territorio. L’uomo è stato sorpreso dai militari dell’Arma mentre era alla guida di un ciclomotore Aprilia, sprovvisto della propria carta precettiva e della patente in quanto revocatagli, così violando le prescrizioni impostegli dall’Autorità nell’ambito della misura di prevenzione cui era sottoposto. A seguito di ulteriori accertamenti è stata inoltre riscontrata la violazione inerente il mancato possesso dell’assicurazione per la responsabilità civile del due ruote, subito sottoposto a sequestro. L’arrestato è stato quindi tradotto nella propria abitazione ai domiciliari, in attesa dell’ulteriore corso di legge.