L’istituzione del senso unico di marcia in via Guglielmo Marconi continua a dividere. Sono quasi cinquecento le firme raccolte da esponenti politici, commercianti ed esercenti della zona per chiedere il ritorno al doppio senso di circolazione nell’arteria stradale che collega Piazza Progresso con via Principe di Napoli. Coinvolta direttamente anche la politica. La richiesta protocollata – e indirizzata al primo cittadino Pino Galanti – porta infatti le firme dei consiglieri comunali Gaetano Aronica, Anna Triglia, Baldo Augusto e Giuseppe Scozzari e punta il dito in particolar modo (a sentire gli scriventi) sullo snellimento del traffico. “Riteniamo che sia opportuno ripristinare il doppio senso di circolazione in via Guglielmo Marconi – si legge – la strada permette di raggiungere l’area portuale direttamente dal centro storico in pochi minuti ed evita di attraversare tutto il centro cittadino e il congestionamento dei principali corsi”.