Sotto la presidenza dell’assessore comunale all’agricoltura e attività produttive, Giuseppe Ripellino, in rappresentanza dell’Amministrazione comunale e del Presidente del Civico consesso, Giuseppe Russotto, si è riunita la Conferenza dei capigrupppo unitamente ai componenti della Commissione comunale Attività produttive, per discutere sul tema della valorizzazione dei prodotti tipici di Licata del settore agricoltura.
All’incontro, su invito del cons. Vincenzo Graci, operatore del settore agricolo, è stato ammesso a partecipare un rappresentante dell’Ass. Makeup di Licata, che si interessa di attività di promozione del territorio, anche attraverso i prodotti enogastronomici tipici.
Nel corso del lungo e proficuo dibattito, il cons. Graci ha informato i presenti sulla realizzazione di un progetto che punta alla ripresa della riproduzione di prodotti tipici dell’agricoltura licatese, coltivati nella piana di Licata; prodotti che fino a 25 anni fa erano richiesti in tutta Italia per la loro genuinità e qualità. L’obiettivo è quello di avviare e portare a termine la procedura per addivenire al riconoscimento comunale d’origine, De.C.O., una iniziativa che consente di classificare tutti i prodotti locali e avere sin da subito uno spazio nella Vetrina Sicilia in occasione di fiere e mercati.
Nell’assicurare il pieno appoggio dell’Amministrazione comunale, intervenendo anche a nome del Sindaco Galanti, assente all’incontro perchè fuori sede per altri impegni istituzionali, l’assessore Ripellino informa i presenti che nel corso di diversi e recenti incontri avuti presso l’assessorato regionale all’agricoltura, l’esecutivo ha già chiesto l’intervento della Regione per la sponsorizzazione di sagre ai fini della promozione del territorio e dei suoi prodotti.