Secondo i dati diffusi in merito al monitoraggio della vaccinazione contro il Covid-19, in linea generale, la provincia di Agrigento sembra rispondere bene alla campagna vaccinale: infatti, al 18 Novembre, tutte le città della provincia presentano una percentuale di vaccinati che hanno ricevuto almeno la prima dose superiore all’80% della popolazione.
Comitini si distingue per essere la città della provincia con il mio alto tasso di vaccinati, con una percentuale che si attesta al 95% della popolazione residente.
Quattro le città che non raggiungono l’80% dei vaccinati con almeno la prima dose: Ravanusa la città con la percentuale più bassa (circa 72%), seguita da Palma di Montechiaro (circa 75%), Licata (circa 76%) e Castrofilippo (circa 79%).
Sebbene vaccinarsi non sia un obbligo di legge, resta un obbligo morale per proteggerci e proteggere.

Simona Pisciotta