Pubblicità

naspi-inpsPotrebbe essere istituire uno sportello Inps a Palma di Montechiaro. Il sindaco Pasquale Amato ha, infatti avanzato la richiesta alla direzione provinciale dell’Inps di Agrigento sulla base del nuovo modello organizzativo che l’istituto previdenziale si è dato in via sperimentale dal primo febbraio del 2010. Questo nuovo modello prevede, infatti, la possibilità di istituire i così detti “Punti Inps”,  delle strutture “leggere” finalizzate a realizzare maggiori economie di spesa e prossimità all’utenza: in sostanza degli sportelli che costituiscano il punto di contatto tra la direzione provinciale di riferimento, in questo caso Agrigento, e i cittadini che ne traggono vantaggi.

Il Punto Inps garantisce, infatti, servizi di prima accoglienza e a ciclo chiuso, oltre ad erogare in tempo reale servizi e soddisfare quei bisogni che hanno un impatto immediato sulle necessità dell’utente. Qualora la richiesta fosse accolta, si aprirebbe a Palma un Punto Inps in locali messi a disposizione dal Comune ma con personale dell’istituto previdenziale che, come accade solitamente, opererebbe su prenotazione, attraverso “Agenda appuntamenti”, in giorni e orari prestabiliti che sarebbero determinati anche in funzione del volume di accessi.