E’ di un pareggio e una sconfitta il bilancio del fine settimana delle selezioni Allievi e Giovanissimi della Santa Sofia Licata impegnate nei rispettivi campionati regionali di categoria. Gli Allievi di mister Antonio Mulè dopo essere stati sul doppio vantaggio contro la Real Nissa hanno subito la rimonta e alla fine si sono arresi col punteggio finale di 4 – 2. Gara indirizzata da una serie di decisioni arbitrali che non hanno convinto mister Antonio Mulè. Oltre al danno, la beffa per la società licatese che nel prossimo turno non potrà contare su Leone e Lauria che sono stati espulsi e verranno squalificati. Le reti che avevano portato gli Allievi sul doppio vantaggio portano le firme di Tommaso Leone e Simone Monaco. La sconfitta maturata a Caltanissetta costa la vetta della classifica alla Santa Sofia. In testa c’è adesso lo Sporting Nissa che nell’ultimo turno ha superato 2 -0 l’Atletico Caltanissetta. Per gli Allievi domenica prossima big match casalingo proprio contro la capolista Sporting Nissa in una gara che potrà dire molto sull’esito del torneo. Pareggio interno invece per i Giovanissimi di mister Giacomo Sabini che hanno fatto 2 – 2 contro la capolista Ragusa. I licatesi sono stati in vantaggio fino a due minuti dal termine salvo poi subire il pareggio all’88°. Di Santamaria e Daniele Mulè le reti dei Giovanissimi. Grazie a questo pari i Giovanissimi salgono a quota 16 punti e rimangono in settima posizione. Nel prossimo turno trasferta in casa del fanalino di coda Arcobaleno Ispica.