muralesHa letteralmente cambiato aspetto il plesso Arena delle rose dopo l’inaugurazione del  murales per ricordare Viviana Meli. Il progetto intitolato “Vivi&Ama: la scuola con… i colori” è stato ideato dall’associazione Viviana Meli e dal suo presidente Mariangela Cantavenere, mamma della ragazza prematuramente scomparsa. Il progetto ha visto il coinvolgimento di 60 alunni del Secondo circolo didattico Domenico Provenzani, la scuola che Viviana aveva frequentato da bambina, e del Comune di Palma che ha messo a disposizione degli alunni i colori. L’obiettivo è stato quello di valorizzare il mondo dei bambini, promuovendo attività artistiche e ricreative, atte a sviluppare la personalità in tutte le sue espressioni, incrementando anche le capacità manuali e senso-percettive dei bambini. Alcuni insegnanti hanno contribuito alla riqualificazione del plesso pitturandone le grate e le ringhiere. L’associazione Viviana Meli, assieme all’associazione “Amici di Francesca”, invece, esattamente come fatto per piazzale Antille a Marina di Palma, ha arredato con fioriere a forma di animali alcuni spazi incolti.

Questo il commento dell’insegnante Lina Vizzini, referente del progetto: “Ci hai lasciato in eredità i tuoi progetti, volevi lavorare con i bambini e per i bambini di Palma. Abbiamo iniziato colorando la nostra scuola, la stessa che hai frequentato da bambina. Viviana Meli, adesso l”Arena delle Rose’, ha cambiato aspetto. Uno spazio grigio e triste è diventato un arcobaleno grazie alle tue idee”