carabinieri-e-poliziaE’ stato un fine settimana piuttosto agitato quello appena trascorso e che ha visto impegnati gli agenti del Commissariato di Polizia di via Palma e i Carabinieri della Stazione di Corso Argentina. Ben quattro gli interventi dei militari per altrettanti episodi di cronaca. Venerdì un cane ha aggredito in via Generale La Marmora un bambino di otto anni, figlio di immigrati, che è stato costretto a ricorrere alle cure del Pronto Soccorso per le ferite riportate a una coscia. L’animale è stato messo in fuga anche grazie all’intervento di alcuni residenti che hanno prestato le prime cure del caso al bambino. Sabato la Salumeria/Gastronomia Aurora è stata rapinata. Due malviventi si sono introdotti all’interno dell’esercizio commerciale in via Campobello sottraendo circa 1300 euro (l’incasso della giornata) e ferendo, fortunatamente in maniera non grave, uno dei titolari del locale che si è comunque dovuto recare al Pronto Soccorso dell’ospedale San Giacomo d’Altopasso. Indagini sono tuttora in corso per risalire agli autori del furto. Ieri mattina in una via del centro, una lite per futili motivi tra due anziani è sfociata in un acceso diverbio con uno dei due che ha estratto un coltello ferendo l’altro alla mano costringendolo a ricorrere alle cure del Pronto Soccorso. Per l’aggressore è scattata ovviamente la denuncia. Infine sempre ieri mattina, una gazzella dei Carabinieri si è scontrata con una Giulietta. Ferite lievi per il militare al volante dell’auto di servizio e per gli occupanti della Giulietta.