La Procura della Repubblica di Agrigento ha chiesto il rinvio a giudizio per cinque persone. Tra essi anche il capo dell’Ufficio tecnico del comune di Licata Vincenzo Ortega, il suo vice Cambiano, il funzionario Alabiso. Per tutti l’accusa è a vario titolo di violazione delle norme urbanistiche, falso e abuso d’ufficio commesso da pubblico ufficiale. Il processo – il provvedimento porta la firma del sostituto procuratore della Repubblica Luca Sciarretta – è stato chiesto oltre che per Ortega anche per Angelo Cambiano, 54 anni, vice dirigente dell’Utc di Licata, Giuseppe Alabiso, 52 anni, tecnico istruttore in servizio all’Utc di Licata, Giuseppe Antona di 49 anni e Domenica Zagrì, di 48 anni.